Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.
Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Mancano solo $89 per la spedizione gratuita

Spiegare le stagioni ai bambini

Spiegare le stagioni ai bambini

Spiegare le stagioni ai bambini

Care mamme, il concetto di tempo è difficile da comprendere per i bambini, spiegare le stagioni ai bambini e le loro meraviglie è importante, vediamo insieme come fare.

Spiegare le stagioni ai bambini con “il pannello del calendario”

Per spiegare le stagioni ai bambini sono molte le strategie da poter utilizzare, oggi vediamo insieme l’utilizzo del pannello del calendario, è uno strumento ideato da Maria Montessori pedagogista ed educatrice che si occupava dell’educazione infantile. Il pannello del calendario può essere costruito anche in casa, dove poter disegnare la linea temporale, e suddividerla in giorni, mesi e stagioni, per rendere l’attività più semplice utilizzate dei colori standard per ogni stagione, e ogni giorno il piccolo dovrà rispondere alle seguenti domande: Che tempo fa oggi? Che temperatura c’è fuori? In che mese ci troviamo? In quale stagione ci troviamo? Ricordate però che quest’attività è un gioco, e dev’essere il bambino a volerla fare, accettate i suoi tempi per poter apprendere senza ansia e stress.

Come spiegare le stagioni ai bambini?

È importante spiegare le stagioni ai bambini, ma bisogna sapere che il tempo è un concetto astratto, e per i bambini è molto difficile comprendere il significato della ciclicità del tempo. È consigliato praticare delle attività divertenti, i bambini più grandi possono compilare delle schede e ad ogni mese e ad ogni stagione possono collegare un avvenimento importante, molto utili e simpatiche sono le filastrocche per i bambini.

Spiegare le stagioni ai bambini con le filastrocche!

Avete mai provato a spiegare le stagioni ai bambini con le filastrocche? Si sa, i bambini amano le filastrocche e le poesie, vediamo insieme qualche testo da potergli  proporre

Le stagioni

Prima viene Primavera
con i fiori sulla pianta,
poi Estate calda e chiara
quando la cicala canta,
poi Autunno bruno e quieto
con castagne e foglie rosse,
poi Inverno infreddolito
con starnuti, gelo e tosse.
(R. Piumini)

Le stagioni

Primavera è una giovinetta
con in bocca la prima violetta.
Poi vien l'estate, nel giro eterno..
ma per i poveri è sempre inverno.
Vien l'autunno dalla montagna
ed ha l'odore di castagna.
Vien l'inverno dai ghiacciai
e nel suo sacco non ha che guai.
(Gianni Rodari)

Care mamme dopo aver letto il nostro articolo vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito , dove troverete tantissimi articoli per il vostro bambino LUXURYKIDSSHOP

Lascia un commento

Ricorda che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Mancano solo $89 per la spedizione gratuita
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto