Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.
Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Mancano solo $89 per la spedizione gratuita

Lallazione e lo sviluppo del linguaggio

Lallazione e lo sviluppo del linguaggio
Lallazione e lo sviluppo del linguaggio
Dopo i 5 mesi di vita il neonato comincia ad emettere i primi suoni, solitamente si tratta di una ripetizione di sillabe, questa ripetizione viene definita lallazione
La lallazione quando comincia?
L’inizio della lallazione varia da bambini a bambini, e non c’è bisogno di preoccuparsi se comincia con ritardo, solitamente dopo i primi 5 mesi di vita si può notare l’inizio della lallazione.
Nel periodo dello sviluppo del linguaggio il bambino comincia a comprendere la differenza tra se e le persone che lo circondano, e comincia a sentire l’esigenza di comunicare con gli altri.
La lallazione va stimolata?
La lallazione come ci suggerisce la parola è una ripetizione di sillabe, ed è l’inizio del percorso che porterà i neonati a pronunciare le prime parole. La lallazione è un processo fisiologico del bambino, e durante la prima fase il bambino emetterà dei suoni di cui non conosce ancora il significato. Il linguaggio del neonato va stimolato, il neonato imita quello che lo circonda quindi i genitori hanno un ruolo fondamentale sia per il linguaggio ricettivo che per il linguaggio espressivo, è importante quindi che i grandi parlano al piccolo sin da quando è ancora molto piccolo. Per stimolare la lallazione, quando il bambino comincia ad emettere suoni come la ripetizione di sillabe, potrete ripetere i suoni che lui riproduce e introdurne altri, in questo modo lui sentirà ancora di più il bisogno di comunicare con voi.
La lallazione quando preoccuparsi?
La lallazione è un processo fisiologico e fondamentale per lo sviluppo del linguaggio del bambino, la lallazione ha inizio intorno al 5 mese, in contemporanea allo sviluppo cognitivo e psico-motorio del bambino.
Bisogna sempre ricordare che lo sviluppo del bambino richiede tempi diversi, e che non c’è bisogno di preoccuparsi se comincia con un po’ di ritardo, è bene però rivolgersi al pediatra quando la lallazione ritarda oltre i 12 mesi, in questo modo uno specialista vi  potrà dare indicazioni per aiutare al meglio il vostro piccolo.

Care mamme dopo aver letto il nostro articolo vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito , dove troverete tantissimi articoli per il vostro bambino LUXURYKIDSSHOP

Lascia un commento

Ricorda che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Carrello

Congratulazioni! Il tuo ordine ha diritto alla spedizione gratuita Mancano solo $89 per la spedizione gratuita
Non ci sono altri prodotti disponibili per l'acquisto