Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

5 consigli per togliere il pannolino

5 consigli per togliere il pannolino

Il momento di togliere il pannolino al neonato è una delle fasi più impegnative, non è sempre semplice e richiede molta attenzione e molta pazienza. Non esistono regole, ogni bambino è diverso ma con semplici consigli si può togliere il pannolino al proprio piccolo senza troppa difficoltà.
5 consigli utili per togliere il pannolino con facilità
Quando si decide di togliere il pannolino al neonato bisogna sapere che occorre armarsi di pazienza e non andare di fretta poiché l’andare in bagno è un’attività legata alla razionalità, e quindi il piccolo deve raggiungere il controllo fisiologico degli sfinteri.
Il primo consiglio utile per togliere il pannolino con facilità è di non confondere il neonato, e coinvolgere chi si prende cura del piccolo in questa fase, è meglio evitare di mettere e togliere il pannolino, ad esempio quando si va a casa dei nonni, ci vuole pazienza e bisogna accettare qualche incidente di percorso, i bambini amano la ripetitività, quindi quella di togliere il pannolino deve essere una scelta definitiva.
Per affrontare al meglio questa fase e coinvolgere il bambino nella scelta di togliere il pannolino, bisogna affrontare insieme il discorso e magari coinvolgerlo nella scelta dell’acquisto del vasino e delle mutandine che dovrà indossare, si sentirà importante e motivato ad indossarle quanto prima.
Un altro consiglio durante per togliere il pannolino con facilità è quello di lodare il bambino per i suoi successi, farlo sentire coinvolto e premiato quando riesce ad utilizzare il vasino da solo, evitando però di sgridarlo e umiliarlo in caso contrario.
Per quanto riguarda il periodo è meglio togliere il pannolino durante il periodo estivo, a meno che non sia il bambino a chiedere di togliere il pannolino in un periodo diverso dell’anno. Il caldo può essere un alleato durante questa fase importante poiché se il piccolo si bagna non rischia di prendere il raffreddore, inoltre indossare pochi indumenti sarà comodo durante il cambio in caso di incidenti e permetterà al bambino di spogliarsi da solo facilmente.
Per togliere il pannolino anche di notte assicuratevi prima che per alcune notti consecutive il piccolo lascia il pannolino asciutto, potrebbe esservi utile mettere una traversina impermeabile sul materasso, così in caso di incidenti sarà semplice cambiare la biancheria. Quando il bambino riuscirà a svegliarsi senza aver fatto pipì nel pannolino o a letto occorre sempre gratificarlo e festeggiare i risultati. La gratificazione servirà da stimolo per continuare a provarci e a controllare gli sfinteri

Care mamme dopo aver letto il nostro articolo vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito , dove troverete tantissimi articoli per il vostro bambino LUXURYKIDSSHOP

Lascia un commento

Ricorda che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati