Questo sito non supporta completamente il tuo browser. Ti consigliamo di utilizzare Edge, Chrome, Safari o Firefox.

Ventiduesima settimana di gravidanza

Ventiduesima settimana di gravidanza

Durante la ventiduesima settimana di gravidanza il bambino continua a svilupparsi e la sua pelle è ancora un po’ raggrinzita.
Come cambia il feto durante la ventiduesima settimana di gravidanza?
Durante la ventiduesima settimana di gravidanza il piccolo continua a svilupparsi, la sua lunghezza sarà di circa 27 centimetri e pesa intorno ai 380 grammi. Durante la ventiduesima settimana di gravidanza il fegato del piccolo inizierà a lavorare, e a produrre quindi gli enzimi essenziali per metabolizzare la bilirubina. Dalla ventiduesima settimana di gravidanza le labbra e gli occhietti del piccolo sono ben formati, ma l’iride non è ancora definita e gli occhi in questo periodo restano ancora chiusi, ma cominceranno ad assumere il colore e le tonalità che vedrete alla nascita.
I sintomi della ventiduesima settimana di gravidanza
Durante la ventiduesima settimana di gravidanza il pancione continuerà a crescere e a causa del cambiamento e dell’aumento del peso e questo sarà causa del dolore alla schiena, inoltre durante la ventiduesima settimana di gravidanza con l’aumento della taglia del seno, quest’ultimo può essere denso e doloroso al tatto, per ridurre questo fastidio bisogna utilizzare creme idratanti e oli naturali, inoltre è consigliato l’utilizzo di reggiseni appositi ed evitare fibre sintetiche.
Consigli per la ventiduesima settimana di gravidanza
Durante la ventiduesima settimana di gravidanza possono comparire episodi di stitichezza, in questo caso è opportuno bere molta acqua durante la giornata e fare molta attenzione all’alimentazione, introducendo frutta e verdura e cibi ricchi di fibre.

Care mamme dopo aver letto il nostro articolo vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito , dove troverete tantissimi articoli per il vostro bambino LUXURYKIDSSHOP

Lascia un commento

Ricorda che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati